Seleziona una pagina

Tutti sappiamo cercare su Google, ma capire il potenziale dei diversi parametri di ricerca ed utilizzarli come scorciatoia per cambiare i filtri del motore e fargli restituire risultati più accurati è una cosa ben diversa.

Trovare link parametri di ricerca Google

Parametri di ricerca e link building

Vediamo come modificare i parametri di ricerca può semplificare in molte operazioni che svolgiamo sul web ed aiutarci ad individuare nuove fonti da cui ottenere link.

Quando cerchiamo qualcosa su Google l’URL della pagina che restituisce i risultati (la cosiddetta SERP) è una stringa lunghissima piena di valori differenti generalmente divisi tra loro da una “e” commerciale (&).

Immaginate che la & che ricorre così spesso in questa URL lunghissima sia una sorta di separatore che divide diversi filtri di cui è composta la URL stessa.

Alterando ciascuno di questi filtri potremo ottenere in tempo reale risultati molto più accurati per il nostro obiettivo di ricerca. A questo punto, se si ha un’idea chiara di quali risultati si vogliono ottenere e di cosa significano i diversi parametri filtro, tutto ciò che dobbiamo fare per rifinire le nostre ricerche è aggiungere alla URL singoli parametri o modificare quelli già esistenti secondo le nostre specifiche esigenze.

Usare i parametri di ricerca avanzata permette di restringere la query per trovare siti più pertinenti all’obiettivo della nostra ricerca, ad esempio se desideriamo ottenere risultati da una determinata area geografica o da un determinato tipo di file (come fogli excel o documenti in pdf).

SEO e parametri di ricerca Google

Ecco alcuni parametri di ricerca Google che, se utilizzati con la consulenza e la supervisione di professionisti specializzati nella fornitura di servizi SEO, possono aiutarvi ad identificare nuove pagine da cui ottenere link per il vostro sito:

  • num=100 – Cambia il numero di risultati di ricerca per pagina. In questo caso per ogni pagina verranno mostrati 100 risultati.
  • hl=codice lingua – Indica la lingua in cui appaiono i risultati di ricerca. I codici di lingua appaiono come abbreviazioni di due lettere (es. Italiano: it).
  • gl=paese – Permette di indicare le pagine con ubicazione in uno specifico Paese del mondo. Sempre valida l’abbreviazione di due lettere (Es. Francia – gl=fr).
  • pws=0 – Consente di annullare le personalizzazioni della ricerca. Utile se si vogliono fare ricerche loggati con un account Google e non inquinare i risultati con le proprie precedenti preferenze di navigazione.
  • start=1 – Cambiando il numero dopo il parametro start si avranno risultati con ranking a partire da quella posizione specifica.
  • as_filetype=pdf – Per fare apparire tra i risultati soltanto file di una determinata estensione (in questo caso .pdf).
  • filter=0 – Elimina il filtro che omette i risultati simili e consente a tutte le pagine per una determinata query risultanti di comparire nella SERP.

Photo credit: http://www.flickr.com/photos/manfrys/